Metodo per avere sempre online il vostro sito preferito anche in caso di oscuramento, fatelo già ora – Guida Cambio DNS

Buongiorno a tutti,

molti di voi (coloro che usano DNS italiani) si saranno accorti che  molti siti usati per la condivisione di file (siti di filesharing) non sono funzionanti perché sono stati oscurati dai provider italiani di servizi internet.
Tra i siti oscurati troviamo: Rapidgator.net , Vmail.ru , Video.tt, VK.com e altri.
Alcuni siti hanno cambiato dominio, altri forse lo faranno, ma l’unica vera soluzione è cambiare i DNS.

Cambiare i DNS.

Dovete cambiare i vostri DNS Standard con dei DNS esteri, vi consigliamo i DNS di google oppure i DNS di Opendns. In alternativa, Se non riuscite a cambiare i dns, potete usare il BROWSER “COMODO con dns propri incorporati.

GoogleDNS:
Primario: 8.8.8.8
Secondario: 8.8.4.4

OpenDNS:
Primario: 208.67.222.222
Secondario: 208.67.220.220

La Procedura
La procedura varia a seconda del sistema operativo, Qui elencheremo i più usati, per gli altri basta fare una ricerca su google digitanto “cambio DNS” + il vostro sistema operativo.

 

Windows 8:
Potete trovare la guida scritta qui
Invece qui il video:

 

Windows 7:
Potete trovare la guida scritta qui
Invece qui il video:

 

Windows Vista:
Potete trovare la guida scritta qui
Invece qui il video:

 

 

Windows XP:
Potete trovare la guida scritta qui
Invece qui il video:

 

Windows 98/ME:
Potete trovare la guida scritta qui
Invece qui il video:

 

Linux UBUNTU:
Potete trovare la guida scritta qui
Invece qui il video:

 

Mac Leopard:
Potete trovare la guida scritta qui
Invece qui il video:

 

iPhone / iPad:
Potete trovare la guida scritta qui
Invece qui il video:

 

Smartphone / Android:
Potete trovare la guida scritta qui
Invece qui il video:

 

Altri sistemi operativi:
Potete trovare le guide per altri sistemi operativi qui

Oppure potete anche cambiare DNS direttamente sul router, le procedure per i router più commercializzati le trovate qui

In alternativa al cambio DNS, si possono usare i proxy, ma in caso di proxy pubblici il download risulterebbe particolarmente lento. E’ una procedura sconsigliata e quindi non verrà spiegata.

Altra alternativa per utenti Windows è “PublicDNS” un software che farà il cambio dns per voi automaticamente. (SE NON FUNZIONA CON I DNS GOOGLE PROVATE GLI ALTRI). lo potete scaricare qui oppure USATE IL BROWSER “COMODO” con dns propri incorporati.

Buon Download/Streaming a tutti